Oppium Corner

“Il Calcio è l’Oppio dei Popoli”
(Anonimo, Pausa caffè)

 

Immagine correlata

Tifosa Sfegatata!

Annunci

Black & White Stripes

In questi tempi di salvaguardia delle libertà altrui (a seconda di come gira il vento), il rispetto delle regole sembra assicurato, scontato.
E dunque: da buon cittadino, civico ed educato, in prossimità delle strisce pedonali, allorché vi giungo a bordo dell’automobile o di vettore a due ruote, mi fermo per far passare l’ignaro passante.
Di regola, ci sta.

Molti ringraziano (di questi tempi): in realtà, essendo una regola, sono obbligato a lasciar passare il pedone, ma fa piacere.
Altri (sempre di questi tempi): ignari proseguono, noncuranti.
Altri ancora, ti guardano stupiti (Che mi stai fregando!?).
Altri si fermano e ti invitano a passare: ringrazio e vado.
E poi c’è la mosca bianca di ieri: che mi ha guardato, si è fermato in mezzo alla strada e mi ha fatto il dito medio.

Civica libertà di espressione.

https://static.posters.cz/image/1300/13348.jpg

Davanti a Cotanta Grazia mi prostrerei deferente

Blue Suede Shoes

Alla ricerca spasmodica di un paio di buone scarpe.
Purtroppo la Taglia sovrabbondante non aiuta.
La scelta, a volte, è quasi obbligata.
Chiramente solo e-commerce, che quando mi presento in negozio e “annuncio” la taglia le commesse stramazzano al suolo.

Ma direi che con queste, farei una bella figura da Paggio del ‘600.
Che dite?

Cattura.JPG

Direi che il Rosso mi donerebbe

 

Comfortably Numb

No Spoiler.

Ieri sera, come anticipato, serata musicale a base Rock-Psichedelico.

Premesso che un Floyd, senza Floy(S), è un’opera incompiuta, un qualcosa che parte, ma non arriva: così è per David Gilmoure, così lo è stato ieri sera per Roger Waters.
Complice un acustica non al TOP (e per un artista che ha sempre fatto sfoggio di suoni all’avanguardia e architetture sonore di prima scelta, non è un punto a favore), il concerto ha ripercorso le tappe storiche del processo evolutivo di una band che è una pietra miliare della storia del Rock: vi assicuro emozionante.
Il 70enne se la suona ancora alla Grande ed è abbastanza dinamico e spocchioso come una volta.
Unica nota di colore: non so cosa ci facessero le gemelle Kessler sul palco (chi vivrà, vedrà): coriste di sufficiente “statura” artistica.

La band, d’intorno, ottima.

Risultati immagini per Comfortably Numb

Is There Anybody Out There?

Questa sera si va ad ascoltare questo attempato Signore.
Forum di Assago, Milano.

Non sarà un concerto per giovincelli.
Per intenderci: non da attesa spasmodica dalle 8.00 di mattina davanti ai cancelli con bonghi e cilotti.
Ma sicuramente ci sarà da divertirsi e, soprattutto, da emozionarsi.

Dices

There’s a sign on the wall,
But she wants to be sure,
‘Cause you know sometimes words have two meanings.
In a tree by the brook
There’s a songbird who sings
Sometimes all of our thoughts are misgiving.
(Jimmy Page and Robert Plant;
Led Zeppelin IV – Atlantic Records, 1971).

Non avviene nulla per caso.
Ciò che accade ha sempre un senso: non avviene nulla per caso.
Gli occhi spalancati, sempre, per cogliere le trame della Vita.
Non avviene nulla per caso.

 

Rembrandt-Belsazar.jpg

Festino di Baldassarre – 1636 – Rembrandt Harmenszoon Van Rijn

 

Immondizia

Questa mattina.

Sono passato con il rosso e un vigile mi ha multato, senza sapere chi io sia, senza conoscere la mia storia, senza nessuan sensibilità, con grande cinismo.
Questo vigile ha l’immondizia al posto del Cuore!

Facciamoci due risate, valà.

Risultati immagini per rosso a Buffon real madrid

Vigile In Blu

 

Ban Vasten (**)

(**)
“Papà, ma c’è stata una squadra così forte in passato ?

Tipo il Milan di BAN VASTEN?”
(cit. Andrea, 10 anni)

Tralasciando le chiacchiere da bar, davanti ad un Gesto Tecnico ben eseguito, esteticamente impeccabile, si rimane estasiati: è come essere davanti alla Gioconda di Leonardo o alla Pietà di Michelangelo.

Ecco, credo che il gesto Tecnico di Ronaldo ieri sera, sia stato questo: l’eleganza e la bellezza di uno sportivo che rende facile ciò che per un comune mortale è quasi impossibile.
Il Calciare è un gesto tecnico fondamentale nel Calcio, ma poi occorre vedere come lo si fa, ed è qui che sta la differenza tra un campione e uno normale.
Fantasia motoria, unita a tempismo e tecnica perfette.
Da far rivedere nelle Scuole Calcio mille volte.

E comunque, sotto “Ban Vasten”, stesso gesto tecnico, stesso retaggio da campione.
1992 – AC Milan 4 – IFK Gothenburg 0
Chapeau!

Venerdì santo

I soldati poi, quando ebbero crocifisso Gesù, presero le sue vesti e ne fecero quattro parti, una per ciascun soldato, e la tunica. Ora quella tunica era senza cuciture, tessuta tutta d’un pezzo da cima a fondo.

Perciò dissero tra loro: Non stracciamola, ma tiriamo a sorte a chi tocca. Così si adempiva la Scrittura:

“Si son divise tra loro le mie vesti
e sulla mia tunica han gettato la sorte.
E i soldati fecero proprio così.”

(Giovanni, 19-23,24)

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/73/Jacopo_Tintoretto_021.jpg/1200px-Jacopo_Tintoretto_021.jpg

Crocifissione – Tintoretto – Scuola Grande di San Rocco, Venezia

Amicizia

“Sentirò la tua mancanza, Jonathan.”
“Che dici mai? Sully, vergogna! Via, non dire sciocchezze! Cosa studiamo a fare, tutto il giorno? Se la nostra amicizia dipendesse da cose come lo spazio e il tempo, allora, una volta superato lo spazio e il tempo, noi avremmo anche distrutto questo nostro sodalizio! Non ti pare? Ma se superi il tempo e lo spazio, non vi sarà nient’altro che l’Adesso e il Qui, il Qui e l’Adesso. E non ti sa che, in questo Hic et Nunc, noi avremo occasione di vederci, eh, ogni tanto?”.

Il gabbiano Jonathan Livingston (Jonathan Livingston Seagull, 1970).

Volo di Gabbiano

 

Splatter Metro

Ehi! Ragazza con la cipria che ti sbaciucchi con il tuo moroso, non vedi che stai affondando il tuo pingue deretano nel mio fianco (tra l’altro mi sa che hai sbagliato la taglia dei pantaloni per difetto)?
Ehi! Ragazza con la cipria che ti sbaciucchi con il tuo moroso, almeno non fare rumori e controlla la salivazione.

Ehi! Ragazza con la cipria che ti sbaciucchi con il tuo moroso, sai che faccio ora?
Terzo Principio della Dinamica, bella!
Azione e reazione.
Pingue contro Pingue.
Adipe contro Adipe.

La romantica scena si è conclusa con l’omaccione che scaraventato i due contro l’opposto poggia mani.
Stridore di denti e di lingue tagliate.