Black & White Stripes

In questi tempi di salvaguardia delle libertà altrui (a seconda di come gira il vento), il rispetto delle regole sembra assicurato, scontato.
E dunque: da buon cittadino, civico ed educato, in prossimità delle strisce pedonali, allorché vi giungo a bordo dell’automobile o di vettore a due ruote, mi fermo per far passare l’ignaro passante.
Di regola, ci sta.

Molti ringraziano (di questi tempi): in realtà, essendo una regola, sono obbligato a lasciar passare il pedone, ma fa piacere.
Altri (sempre di questi tempi): ignari proseguono, noncuranti.
Altri ancora, ti guardano stupiti (Che mi stai fregando!?).
Altri si fermano e ti invitano a passare: ringrazio e vado.
E poi c’è la mosca bianca di ieri: che mi ha guardato, si è fermato in mezzo alla strada e mi ha fatto il dito medio.

Civica libertà di espressione.

https://static.posters.cz/image/1300/13348.jpg

Davanti a Cotanta Grazia mi prostrerei deferente

Annunci

Per un Pugno di Secondi

“Quando un uomo con la macchina incontra un uomo con lo scooter, quello con lo scooter è un uomo morto”.

(Harley-Davidson)

Uomo a terra.
L’ennesimo.
Tornando a casa (in scooter) ieri sera.

Al netto del rispetto del Codice della Strada, è sempre il più “piccolo” che ci rimette.