Depressione

Oggi secondo emeriti studiosi dovrebbe essere il giorno più triste dell’anno.
Andateglielo a dire ad un interista.
Non so se sia il più triste, ma poco ci manca.

Annunci

Dura Lex, sed Lex

Lo sciopero generale di oggi è assolutamente inutile, puzza (e non poco) di Ponte di Ognissanti, soprattutto perché, anche domani, le scuole saranno chiuse (per la festività succitata, appunto).
Il decreto Gelmini è legge.
Punto.

Il ’68 è finito: torniamo in classe!

«In Italia gli studenti sono 9 milioni , quelli che protestano solo poche migliaia. Chi protesta blocca il futuro di chi vuole studiare, laurearsi e lavorare, questo non è un esercizio di democrazia ma di prepotenza. Il 68 è finito. Ciò che dovrebbe essere pubblico viene occupato da questi dementi che non lasciano lavorare e studiare gli altri. La maggior parte della gente non sa neanche perchè si trova lì! Incredibile… vogliono bloccare le università per 6 mesi e farci perdere l’anno… ma sono matti? BASTA!BASTA! Ci sono persone che vogliono diventare qualcuno e non nullafacenti 30enni ultrafuoricorso! Studiare e Laurearsi è un diritto fondamentale di tutti!».
“Io voglio studiare” – Gruppo Facebook

Contro Informazione

Sembra che tutti siano d’accordo sul manifestare il dissenso, tutti intendo l’Italia intera, ma è solo quello che ci vogliono far credere.
Se uno va a guardare le manifestazioni (l’altro giorno mi è capitato di costeggiare uno dei tanti cortei dalle parti del centro) si accorge che sono solo quattro gatti e anche male informati.
Insomma ci vogliono far credere che tutto non vada per il verso giusto, sempre e comunque.
Ripeto: Demagogia.

Voglio andare ancora una volta controcorrente: leggetevi questo, così per fare chiarezza su quello che confusamente la gente di piazza sta continuando a gridare, accecata dall’ignoranza.
Confermo: fannulloni, fate il vostro dovere.

Manifestazione!

Non vorrei fare il bacchettone, il baciapile, ma mi sa che tutta sta gente non ha di meglio da fare che stare in piazza, contestare, andare contro, insoddisfatti della vita.

Mi hanno insegnato che bisogna sempre fare il proprio dovere, comunque. Quello di perdere tempo nelle piazze, occupare gli atenei, impegnarsi in attività di sommossa popolare, è un passatempo che non fa altro che distogliere lo sguardo dalla meta, dal punto di arrivo.
Appunto, la meta: sanno dove vogliono arrivare costoro?

Chewing Gum

Contiene una Fonte di Fenilalanina. Un consumo eccessivo può avere effeti lassativi“.

Questo c’è scritto su qualsiasi pacchetto di Chewing Gum, in fondo, sotto agli ingredienti.
Ora trovatemi quel Pazzo che si mastica un pacchetto intero di Gomme da masticare, così, per il gusto di provare qualcosa di alternativo al Clistere evacuante.

Di Necessità, Virtù

Se vi capitasse, per caso, l’urgenza, fuori casa, negli USA…
Una buona guida in caso di Bisogno Fisiologico Impellente: Imodium (e il nome dice già tutto).
Basta inserire Città e Stato ed il gioco è fatto.

In tempi poco sospetti sarebbe stato molto utile avere a disposizione un luogo “sicuro ed affidabile“.

Via SignoraMaria.

Il Pelo nell’uovo

Ecco la Mamma Scienza che corre in soccorso dell’umanità ferita; ecco spiegato il Bullismo, nella sua radice, tutto qua: DNA e basta.
Confine della Realtà, la Scienza, punto e basta.
Ma, ahinoi, non è proprio una questione genetica.
E’ mancanza di Educazione, di rispetto per l’Autorità.
A far fuori la tradizione, a lasciar fare, a lasciare che uno non abbia un’Identità, succede che poi uno non sa più cosa vuole fare della sua vita.
Senza una risposta al Desiderio che uno ha nel cuore (desiderio di felicità, direte voi), finisce che poi si scoppia, ci si abbruttisce, ci si dimentica di sé.