Sulla via del Carnevale

Per qualche assurdo motivo, il mio indirizzo e-mail è caduto in “mano” a qualche server senza scrupoli, da cui partono, di tanto in tanto (ma poi più tanto, che tanto), mailing list che pubblicizzano travestimenti e costumi di scena.
Arrivando il Carnevale le e-mails si sprecano: quotidianamente mi arriva il catalogo ben fornito di ogni “prelibatezza” del costumista di scena.

Sfogliando …
Sono indeciso se travestirmi in Versione A o in versione B: il primo mi sembra troppo arrembante, per il secondo credo di non avere il cosidetto “physique du rôle”.

Carnevale

Versione A                 –               Versione B

Parata a”Mara”

Ecco la ragione per la quale la cara Mara non ha acconsentito a patrocinare la Carnevalata.
Carri allegorici…. E dove siamo a Rio de Janeiro?
E le “Drag Queen” chi sarebbero?
Questa è la sobrietà che vorrebbero spacciare per normalità?
Rendendosi ridicoli, si discriminano da soli.