“Steppodoccio”

“Ah, naturalmente, per me la mamma è sempre la mamma, non un “concetto antropologico”, e strappare un figlio alla propria madre (considerata solo un’incubatrice senz’anima, ti pago e zitta!), negargli il contatto con la stessa, negandogli con questo anche l’allattamento (che è uno dei momenti più felici del bambino, oltre che protettivo per il suo sviluppo fisico), sia un crimine.
Per crimine intendo crimine, la prima negazione di un amore reale per il bambino, che sottolinea ulteriormente l’egoismo, il narcisismo e il delirio di onnipotenza dei “committenti”.
(Diemme, sul suo Blog)

Chioso: siamo antropologicamente allo sbando.

Annunci