Flessibilità

Questa mattina ho avuto uno “scontro a fuoco” con un Krumiro, che non ha voluto saperne di piegarsi alla mia volontà.
Tentavo, con insuccesso, di inzupparlo nel caffelatte con l’ausilio di un cucchiaino per non sporcarmi le dita.

La sua forma a “boomerang” non aiuta gli equilibri: maldestramente mi è caduto più volte, e io, ostinatamente, a riprovare; finché, all’ultimo tentativo di sollevarlo, zuppo, per portarlo alla bocca mi è caduto e mi son trovato per ben “zuppo” di caffelatte.

Nel mentre Banderas se la rideva, alle mie spalle, perché non avenvo “usato” i suoi Biscottoni!

14 risposte a “Flessibilità

  1. ricordo una volta che da ragazzi conoscemmo un gruppo di ragazze nella tenda vicina…una di loro a fine serata mi disse, “ho fame…ti va di inzuppare il biscotto?”….e come un coglione no grazie sono già pieno. I miei amici 30 anni dopo me lo rinfacciano ancora…
    Comunque i krumiri sono buonissimi, ma se non ne inzuppo almeno una decina mi sembra di non aver fatto colazione…ecco perchè dirotto su Urra saiwa o similari.

  2. Chiariamolo una volta per tutte: gli inzupposi non si inzuppano bene, devi tenerli in ammollo per 30 secondi se li vuoi davvero inzuppati.
    Lo stesso accade con i krumiri.
    Io, se voglio dei biscotti che si inzuppino bene, vado sui rigoli o sui frollini tipo novellini, che in un decimo di secondo si inzuppano sul serio, altro che inzupposi.

    Amen

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...