Peccato Originale

Si dimentica (e non solo per ignoranza) che la Chiesa non è una Democrazia, esiste un Vicario che è chiamato, pur nel suo limite, a rappresentare Colui che l’ha mandato.
Quindi direi che le Opinioni di Taluni (se pur “eminenti” esponenti della suddetta “Istituzione”), non dovrebbero essere considerate come il “pensiero della Chiesa” perché poi si fa confusione e si è portati a giustificarsi soggettivamente.
Non so se vi ricordate di un certo Martin Lutero, ecco.

Annunci

4 risposte a “Peccato Originale

  1. 1) Non capisco tutto l’affannarsi di chi vuole a tutti i costi poter andare a messa e fare la comunione. Badate bene: sono gli stessi che rompono i coglioni alla Chiesa perché interviene sulle questioni politiche italiane e poi vogliono poter avere il suo perdono… Come se interessasse loro.
    2) La verità è che sono eterodiretti: cioè, non importa nulla a lorsignori che cosa dice o fa la Chiesa. La loro intenzione è solo quella di avversarla. Sempre e comunque. Anche a costo di andare in contraddizione con loro stessi…
    3) Preti e vescovi farebbero bene a tornare a fare i preti e i vescovi. Cioè a essere poveri (anche di spirito), casti (anche intellettualmente) e ubbidienti (nei confronti del Vescovo di Roma).
    4) Gerry Scotti non c’entra un cazzo. Ma fa comodo al Corriere e ai soloni per, come detto, andare in quel posto alla Chiesa. Il presentatore ha divorziato sì dalla prima moglie. Che però aveva sposato solo in Comune. Quindi, per la Chiesa è e rimane libero e bello: può fare tutto ciò che vuole. Perfino, se volesse, sposare in chiesa la sua attuale compagna.
    5) Stesso discorso vale, per esempio, per Silvio Berlusconi. Il paradosso è questo: stando con Veronica Lario (stando al Catechismo della Chiesa Cattolica) il premier è in peccato. La prima moglie (sposata in chiesa) rimane la sua sola compagna della vita (sempre secondo la dottrina). Perciò se, per paradosso, divorziasse da Veronica e si rimettesse insieme a Carla… tornerebbe in grazia di Dio.
    6) Tutto questo per dire che i nostri intellettualoidi con la puzza sotto il naso continuano a dimenticare che la Chiesa cattolica non è quella dell’aut aut (che è invece delle Chiese protestanti), ma è quella dell’et et. E questo sta loro sul culo. Pazienza: ce ne faremo una ragione.
    7) Non vi dico le discussioni stamattina in riunione di redazione…

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...