Quelli della Briscola – 13

Punteggi: Darietti +13; L’Onnivoro +1; Zorapide –2; L’Ing. della Briscola –2; Il Caricatore -10.

Il Darietti ci prende gusto e senza molta fatica si aggiudica la seconda vittoria consecutiva. Speravamo nell’Onnivoro che era partito bello pimpante, spedito sulla strada del successo, ma sul finale i crampi allo stomaco dovuti ai Peanuts al Wasabi lo hanno fatto accostare anzitempo per vomitare sul proprio divano (che schifo, un puzzo orrendo, roba verde sparsa per casa, una scena raccapricciante).

L’Ing. della Briscola è ormai arrivato al punto in cui neanche un istituto psichiatrico avrebbe più successo sulla sua patologia schizofrenica: snocciola chiamate a vanvera, 2 a 70! 2 a 80!
E continua ad imbarcare acqua sul suo barcone in mezzo al mare pieno zeppo di buchi e di falle nella chiglia: attendiamo a breve l’inabissamento verso la Fossa delle Marianne.
Unico diamante (ma in realtà è una perla in pasto ai porci) della partita dell’Ing. è un 2 a 70 chiamato in mano, portato a casa con fatica (72 punti) e grazie anche ad un errore (con il senno di poi) di Zorapide che inavvertitamente si tiene in mano due carichi e gioca l’unica briscola vincente (un 4 di fiori) sotto l’Asso vincente dell’Ing.

Il Caricatore fa incetta di Peanuts verdi al Wasabi: se ne mangia a manciate, butta giù senza pensarci, mastica, tritura, ingoia rumorosamente, ma pensandoci bene poi si accorge che i Peanuts al Wasabi sono un alimento orrendo, nauseante, pizzicano violentemente la gola, fanno arricciare il naso, gli occhi si riempiono di lacrime di dolore…
Il Caricatore nella seconda metà della partita sembrava S.Paolo sulla via di Damasco toccato dalla grazia di Nostro Signore: in ginocchio, in lacrime, guaiva come un cane al macello, ma di giocare a briscola proprio non se ne parlava (difatti il verdetto della serata è impietoso e lo scaraventa ancor più nel buco nero della sconfitta).

Zorapide è irriconoscibile: 35 mani, 3 chiamate ardite; è decisamente un momento no, invece di spingere sull’acceleratore per cercare di vincere (magari) la stagione si sta affossando ancora di più e lo zero è sempre più vicino.

La Classifica Generale è impietosa con i due fanalini di coda sempre più lontani dai due capo classifica che si avvicinano tra loro, ma allontanano dalla zona iridata Zorapide.
Da notare che l’Ing. della Briscola sta perdendo terreno in ogni classifica: quest’anno è davvero ferale per lui.

La prossima partita l’Onnivoro ha promesso che elargirà, con generosità inaudita, Capocollo piccante di Reggio Calabria e bombe di peperoncino di Soverato: il Caricatore è pronto per immolarsi, martire, per la causa!

12 risposte a “Quelli della Briscola – 13

  1. Non ho molto da aggiungere, se no che, uscito da travian, mi torna il tempo quanto meno per visitare il blog.
    Forse anche per dormire di più, e arrivare quidi riposato alle prossime sfide.
    Come forse ricorderete, alla 29ma mano ero in testa, il areggio ha comportato 5 aggiuntive fuori controllo sonno.
    Con le conseguenze che avete visto.
    A neno obnubilate serate, l’Onnivoro

  2. Credo che tu ti sia divertito perchè non sei mai stato mio socio… altrimenti sarei tornato a casa con un occhio nero…

    Tra l’altro: come hai fatto a chiudere a -2 nonostante nonostante le mie sconfitte?

  3. Come annunciato in tempi non sospetti, ovvero settimana scorsa, io non punto più alla vittoria nella classifica finale, ma ambisco al divertimento più sconsiderato possibile.

    Come spiegare altrimenti, dopo 4 chiamate special perse su 4, una quinta come 2 a 70 in mano?
    Ormai non sono più io che gioco, non è più il freddo calcolatore che gioca, ma è un pazzo scatenato che gioca al posto mio…

    Con tanta voglia di dare ancora spazio a questo pazzo, alla prossima!

  4. Può una giocata di classe riscattare una stagione squallida? Non saprei, però tanto di cappello all’ing per quel 2 a 70 in mano… quest’uomo è ancora capace di farci sognare! Stupisce anche l’onnivoro che brucia 10 punti nelle ultime 5 mani con chiamate sconsiderate, che poco anno a che fare con il suo proverbiale pragmatismo. Ringrazio di cuore il capoclassifica per avermi lasciato avvicinare. Adesso che sono in scia sono pronto per il sorpasso. Alla prossima!

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...