Un Giorno Nuovo Di Zecca

Ecco.
Un altro giorno.
Mi sveglio presto la mattina: colazione, doccia, barba.
Gesti automatici.
Noiosi.

Un altro giorno lavorativo.
Uguale a tutti gli altri.
Terribilmente uguale a tutti gli altri.
Metodicamente uguale a tutti gli altri.
Fastidiosamente uguale.

Cosa devo fare oggi, di diverso?
Mi sfugge qualcosa?
Sento di avere dimenticato un particolare.
Non secondario.

Ah sì…
C’è quella ragazza, quella che hanno portato qui l’altra notte.
Quella che hanno detto essere morta 17 anni fà.
Quella lì.
Quella delle “suorine”.
Quella dell’accanimento.
Sì proprio quella.

Iniziamo oggi.

Ecco: un giorno lavorativo diverso.
Diverso da tutti gli altri,
Terribilmente diverso da tutti gli altri,
Atrocemente diverso da tutti gli altri,
Tragicamente diverso.

Cosa devo fare oggi?

Il lavoro nobilita l’uomo.
Sarà…

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...