Dottor M.

Sono in fila ad attendere il mio turno.
Accettazione fatta.
Ho in mano un bicchierino di plastica con dentro cinque provette e la ricevuta per il ritiro del referto.
Prelievo venoso.
Davanti a me sette vegliardi, che chissà come mai alle 7.30 sono sempre lì, puntuali, a rompere le balle.
La tensione sale, il puzzo di disinfettante si fa sempre più forte; al pensiero sto già male (per chi non lo sapesse non gradisco particolarmente gli aghi).
Ci siamo quasi: dei sette vegliardi ne sono rimasti solo due e poi tocca a me.
Dentro il Box 3 si accende una discussione tra il “Prelevatore” e il “Prelevando” (uno dei sette vegliardi, tale e quale a tal Pacciani Pietro).
Il “Prelevatore” si sta scaldando.
Si parla di Pena di Morte per stupratori e pedofili (no sarà stata l’eccezionale somiglianza del “Prelevando” a far scattare l’ira?).
E che io a quelli lì, li ammazzerei tutti!
Un iniezione letale!…
“.
Pacciani taciturno.
Tre Bottoni: un giudice, un ignaro passante, una parente della vittima….
Premono e via, iniezione “impersonale”
(che definizione!), non si sa chi è stato….
E ti saluto!
“.
Pacciani esce, bianco in volto, per la prelievo e per la paura che il “Prelevatore” gli ha fatto.
Box 3: libero.
E’ il mio turno.
“Vada avanti lei attendo che si liberi un altro box, non vorrei che il “Nazi” là dentro facesse brutti scherzi…”.
In fondo l’ago ce l’ha in mano lui.

2 risposte a “Dottor M.

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...