L’ora di religione

Sky One, prendendo spunto dalla polemica scoppiata in Veneto, parla dell’ora di religione fraintendendo, secondo me, il concetto di radici culturali.
Fatto sta che il Cristianesimo (volenti o nolenti) è alla base della nostra cultura; il concetto di Europa non esisterebbe neanche se non ci fosse stato il Cristianesimo.
Qui non si tratta di Fede, ma di patrimonio di conoscenza.

6 risposte a “L’ora di religione

  1. la religione è un fenomeno culturalmente importantissimo. il suo insegnamento nelle scuole dovrebbe essere obbligatorio, multireligioso, statalizzato, e con debiti agli studenti disattenti.

  2. E’ giusto insegnare la religione come qualsiasi altra materia.
    Ognuno deve poter scegliere la sua. La religione nella scuola italiana non è mai stata catechismo, ma cultura religiosa. Ho 68 anni e quando andavo a scuola io, la religione era insegnata attraverso lo studio della Bibbia e del Vangelo, in forma non catechistica, ma storica.

  3. per me io la metterei obligatoria in tuta italia sia alle elementari, sia alle medie che alle superiori..metterei anche il debito in religione per chi non studia sufficientemente la materia…… e dico di più modifica e ripristino nella precedente forma dellarticolo 7 della costituzione

  4. Purtroppo chi ha voce in capitolo alle redini dell’Italia o sulla carta stampata, solo in rari casi ha una solida conoscenza storica. Il resto si perde tra i colori politici.

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...