Quelli della Briscola – 21

Punteggi: Ing. della Briscola +7; L’Onnivoro +5; Darietti –1; Zorapide –4; Db -7.

Penultima Tornata.
Casa dell’Onnivoro.
L’Ing. della Briscola ad inizio partita, preso da un raptus di Rabdomanzia, scrive a caratteri cubitali sul Verbale di Partita la seguente frase: “Chi vince questa serata ha vinto la Stagione”, Firma e Data.
Mette in gioco tutto, anche l’onore.
L’Onnivoro non può credere ai suoi occhi, quando a metà partita, si trova in prima posizione con l’Ing. della Briscola a 16 lunghezze.
Non ci si può credere: l’Onnivoro trasportato in trionfo dalle Valchirie del Valalla della Briscola, tra cascate di Donne di Quadri e di Carichi assortiti, tra le urla di Giubilo della Folla.

La tattica dell’Onnivoro si fonda sul famoso adagio: “Fortunato al Gioco, sfortunato in Amore”, il cinico padrone di Casa ha spedito la moglie fuori casa, al ristorante, con un amico carino (dice lui) e difatti la tattica paga e paga bene, sino a quando allo scoccare della Mezzanotte la moglie è di ritorno e aprendo l’uscio spezza l’incantesimo di Cenerentola-Onnivoro: tutto ciò che luccica diventa opaco, la carrozza ridiventa una zucca e le carte tornano ad essere sfigate.
La scarpetta di Cristallo? Saldamente in mano all’Ing. della Briscola, che non crede ai suoi occhi: tamburellante rincorsa e via! Verso una nuova e folgorante vittoria che lo pone un’altra volta sul tetto del mondo: scripta manent.

Che accadrà Mercoledì prossimo allorquando l’ultimo Match sarà disputato?
Quale arcano progetto ha in mente l’Onnivoro?
Quale destino aspetta gli Argonauti della Briscola?
Chi si cingerà con il vello d’oro?
Chi vivrà, vedrà.

2 risposte a “Quelli della Briscola – 21

  1. Ma la regola del famoso adagio vale per tutti? Se così fosse mi domando:

    – cosa fa mia moglie ogni serata che gioco a carte?
    – e poi, dato che la fortuna non mi abbandona neanche a tarda ora, con chi sono i miei figli fino all’una di notte?
    – come mai potrò vincere settimana prossima, se l’Onnivoro è solo a casa per tutta la settimana?
    – ed infine: com’è che DP non vince mai? Ha storie segrete che non ci dice?

    Credo quindi che il vecchio adagio non sia un dogma assoluto.

    Quanto alla serata, la briscola chiamata è un gioco “eccezziunale veramente”, pensate che:
    – intorno alle 21:30 ho subito scherni per il controcappotto a carichi alla 4° mano,
    – intorno alle 23:30 gli scherni si sono fatti comunitari i gesti dell’ombrello e sberleffi, e “la briscola dà la briscola toglie, coglionazzo!”, e “coglione perdendo stasera perdi l’anno!”,
    – intorno alle 0:30 tutto era tornato alla routine: io che sghignazzo, Zorapide in preda ad una depressione, l’Onnivoro che invita caldamente sua moglie ad uscire di casa, DP che intona il solito canto: “comunque tu hai molto culo!”

    BELLISSIMO
    GRAZIE RAGAZZI

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...