Napule e’ mille Culure

Codesta Campagna Pubblicitaria è costata (fonte: l’assessore regionale alla cultura della Regione Campania Claudio Velardi) la bellezza di 1 Milione e Mezzo di Euro!
Soldi gettati nella Spazzatura.

…napule e’ ‘na carta sporca
e nisciuno se n’ emporta…
“.
(Pino Daniele)

N.b. Se volete, al Link sopra citato, potete anche scaricarvi i WallPapers!

12 risposte a “Napule e’ mille Culure

  1. 3 punti:

    – Se per Napoli intendi i Napoletani sappi che loro non vedono manco ‘na lira delle sovvenzioni e si beccano pure la monnezza. Le sovvenzioni se le spartiscono i politici (NON SOLO NAPOLETANI, tutti hanno interessi in questa città)

    – e allora?
    1,90 lire per la guerra di Abissinia del 1935 (0,001 euro);
    14 lire per la crisi di Suez del 1956 (0,007 euro);
    10 lire per il disastro del Vajont del 1963 (0,005 euro);
    10 lire per l’alluvione di Firenze del 1966 (0,005 euro);
    10 lire per il terremoto del Belice del 1968 (0,005 euro);
    99 lire per il terremoto del Friuli del 1976 (0,051 euro);
    75 lire per il terremoto dell’Irpinia del 1980 (0,039 euro);
    205 lire per la missione in Libano del 1983 (0,106 euro);
    22 lire per la missione in Bosnia del 1996 (0,011 euro);
    0,020 euro (39 lire) per rinnovo contratto autoferrotranvieri 2004

    – E in America i coccodrilli escon fuori dalle docce… certo. I napoletani girano l’Italia, il mondo, alla ricerca di un lavoro (ogni napoletano ha parenti in almeno 2 o 3 continenti) e ancora dici ste fesserie…

    torna a giocare a briscola, va’.

  2. Napoli si ricorda dell’Italia tutte le volte che:
    – prende sovvenzioni straodinarie per l’emergenza rifiuti cioè da più di 10 anni…
    – prende sovvenzioni per il terremoto dell’Irpinia – tassa sul carburante per un evento accaduto più di 25 annni fa…
    – risquote l’assegno di indennità come disoccupato quando lavorano tutti in nero così non pagano le tasse e prendono pure i soldi dallo stato…

    Detto tutto.

  3. Prima della partita di Italia90 Italia-Argentina, da disputare al San Paolo, tutti speravano nel tifo partenopeo per supportare la Nazionale (che era sfavorita).
    Poi ci fu una frase di Maradona:

    L’Italia si ricorda di Napoli solo nel momento del bisogno

    sagge parole

  4. Napoli ai napoletani, che se la meritano.
    Il Nord a noi che ce lo meritiamo.

    I loro soldi a loro, che ce li rubano.
    I nostri soldi a noi, che ce li sudiamo.

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...