Quelli della Briscola – 1

Punteggi: Ing. della Briscola +20; Il Taciturno +7; Darietti +5; L’Onnivoro -7; Zorapide -25.

Inizio della nuova stagione, si direbbe che con l’anno nuovo vita nuova ed invece ritrovi tutto come prima, eccezion fatta per: la pazzia dichiarata ed incurabile di Zorapide che con una chiamata folle in ultima mano fa incazzare (e non poco) il socio Onnivoro (seguiranno chiaramente sanzioni pesanti per questo gioco privo di ogni motivazione e che va sicuramente contro la deontologia del giocatore professionista di Briscola). L’Onnivoro si è risvegliato nella catatonia più completa e non riesce a ritrovare il bandolo della matassa, per di più è vittima dell’attacco kamikaze di Zorapide, il quale ferisce a morte la sua indole di giocatore giudizioso e sempre sportivo.
Il Taciturno continua a non proferire parola, ma sicuramente si aggiudica sin da subito il premio per il miglior servizio catering della stagione, sciorinando un post-cena a base di prodotti locali camuni (con la loro dose di grondante colesterolo).
Darietti ignavo come sempre fa la sua porca figura, ma non si ammazza più di tanto sta lì, giochicchia un po’, un po’ si appisola, si sveglia, si guarda in giro, si riaddormenta, insomma fa la sua vita da ignaro passante: accumula molto nella prima metà e piano piano scivola su punteggi normali.
L’Ing. invece è sempre lo stesso: calcolatore cinico e spietato, in più ieri sera dalla sua parte aveva la fortuna dei bei vecchi tempi: quella che ti mette la mano sul culo e continua a stringere sino a quando non diventa blu livido e ti si ferma il sangue: insomma una normale serata di tiro al piattello.
Intervistati prima della partita i giocatori hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni di intenti per l’incipiente stagione sportiva:
1 – Zorapide: “Quest’anno punto ad un posto in Champions League!”. Comincia proprio in salita la sua stagione, prevediamo che sarà come farsi il K2 in monopattino, bendato e con un peso da un quintale attaccato al collo.
2 – Darietti: ”Non far vincere l’Ing.!”. Stagione già finita per mancanza di volontà.
3 – Il Taciturno: ”Gioco stasera; faccio bella figura e poi mi ritiro eremita in un agriturismo della Val Canonica a riflettere sulle giuste dosi di colesterolo da assumere giornalmente”. Ci ha preso alla grande: bella partita; bella figura; mulo che lo attendeva in strada pronto ad inerpicarsi per i viottoli scoscesi della Stazione Centrale in compagnia di qualche barbone camuno.
4 – L’Onnivoro: ”Chiaramente riuscire a chiamare e a chiamare CARICHI”. La serata butta malissimo, finisce in tragedia e per di più l’unico rimedio rimane una cassa di MAALOX.
5 – Ing. della Briscola: ”Vincere! Vincere! Vincere!”. E che Palle!!! Monotematico sino alla nausea: secondo noi non si diverte neanche più, tra non molto lo vedremo sperimentare altri mondi della Briscola: partita interplanetaria con Marziani e Vulcaniani, partita interdisciplinare con Viados del Monumentale, partita da solo contro tutti gl’Ing. possibili ed inimmaginabili allo specchio.

 Omettiamo la classifica generale: mi sembra chiaro (facendo qualche addizione, qualche proporzione e qualche statistica) di come si articola in questo momento.

 Statisticamente parlando: 35 mani, 23 Vittorie, 4 SPECIAL, una chiamata kamikaze di Zorapide (2 a 68, con solo 7 e Re, ma con nessun carico a perdere! Ah bè, allora!).

5 risposte a “Quelli della Briscola – 1

  1. Ormai siete allo sbando più totale: Vi ricordo solo che in una mano già vinta Zorapide (il chiamante) ha fatto l’impossibile per perdere (riuscendoci) al solo scopo di far perdere anche il socio dichiarato, ovvero io, l’ormai lanciatissimo ing della briscola già lanciatissimo verso il successo di serata.

    Comunque è stato solo l’inzio: la stagione è ancora molto molto lunga e non tutte le serate potranno essere così fortunate (???): dovrò sudare le solite sette camicie e sarò felice di farlo anche quest’anno!

    Buona briscola a tutti!!!

  2. Vorrei esprimere il mio cordoglio per l’onnivoro che è stato trascinato nelle tenebre come gandalf da un balrog di nome zorapide. Questa faccenda fa male al mondo della briscola chiamata, spero che la federazione prenda gli adeguati provvedimenti…
    Per il resto vorrei sottolineare che l’ing. è stato ampiamente aiutato dalla dea bendata e che il taciturno mi ha boicottato facendomi perdere una mano, sulla carta, già vinta.
    Le accuse fioccano, la polemica avvampa, la tensione è alle stelle…
    Biscardi ci fa una pippa!

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...