Quelli della Briscola – 22

Punteggi: DB +15; Zorapide +6; Il Caricatore 0; L’Onnivoro –3; Ing. della Briscola –5; Gollum Patch-Adams –13.

La stagione sportiva 2006/07 si chiude con una spumeggiante vittoria di DB: caparbio, fortunato, abile e dai nervi d’acciaio. La serata frizzante è resa ancor più elettrizzante dalla presenza di un individuo che mancava dalla scena ludica ormai da quasi più di due anni: ben tornato Gollum Patch Adams.
Non tutti conoscevano l’abilità ciarliera del suddetto redivivo giocatore, il quale con i suoi ragionamenti ripetuti all’infinito, nonché con le sue uscite da cabaret di terza categoria ha destabilizzato di molto gli equilibri (soprattutto mentali) ai quali siamo abituati.
L’Ing. della Briscola è un ectoplasma, proprio non riesce a concentrarsi, Gollum lo massacra di parole, di chiacchiere, di battute, di domande ripetute all’infinito, lo destabilizza con le sue giocate fuori dal comune (e fuori da ogni regola).
L’Onnivoro non crede ai suoi occhi: ha la testa dell’Ing. finalmente a portata di mano e non riesce ad afferrarla, è completamente incapace di una qualsiasi reazione, è in completa balia delle carte sfortunate, continua ad imbarcare acqua e l’idrovora appena acquistata è guasta e completamente inservibile.
Il Caricatore è avvinghiato alla ciotola delle noccioline e guai a chi gliela tocca, ma di giocare a carte proprio non gli riesce, a nulla gli serve lo spunto iniziale che lo vedeva saldamente al comando con ben 10 punti di vantaggio sul più vicino inseguitore dopo solo 5 mani (di partenze così non se ne vedevano da tempo).
La serata dice bene a Zorapide che sfrutta a pieno le difficoltà dei più blasonati giocatori e con una prestazione brillante riesce a portarsi a casa un buon piazzamento ed un buon punteggio (credevamo ad un certo punto che potesse addirittura aggiudicarsi la vittoria finale).
Bellissima e tatticamente perfetta, invece, la partita di DB: sempre lì a lottare con i primi, sino a quando non trova il jolly vincente (con un 2 a 70) che lascia tutti a bocca aperta e si assesta in vetta alla classifica lasciando dietro a sé un baratro incolmabile.

Si è chiusa anche questa stagione che ha visto, per larga parte, alla ribalta lo scontro tra l’arrembante e mai domo (soprattutto in campo matematico statistico) Caricatore ed il Trionfatore di sempre (ed eroe dei due mondi interplanetari) Ing. della Briscola.
A spuntarla (come si può evincere dalla CLASSIFICA GENERALE TOTALE E FINALE) è stato dunque l’Ing. che si porta a casa un’altra stellina da esporre sulla maglietta, in seconda posizione si assesta il Darietti (soprassediamo sul giudizio più volte espresso sulla sua stagione) ed infine al podio di Bronzo accede l’Onnivoro che (non abbiamo dubbi) troverà sicuramente il modo di contestare la Classifica finale ricorrendo a qualche distribuzione statistica basata sul calcolo combinatorio e sugli insiemi finiti (magari buttandoci dentro un po’ di principio di indeterminazione di Heisemberg e di teoria del Corpo Nero).
Per gli altri restano poche briciole di una stagione divertente.

All’anno prossimo.

Annunci

Se Vuoi puoi dire la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...